29 GIUGNO: INCONTRO DELLA SEZIONE PIEMONTESE AD ALBA

UNITALSI INSIEME: festa regionale dell’ UNITALSI ad Alba

Domenica 29 Giugno siamo partiti da Cuneo in pullman per trascorrere una giornata di Festa Unitalsiana. Dopo una pausa caffè, gentilmente concessa dall’ autista, eccoci arrivati; ci sta aspettando una frugale colazione.

La piazza inizia a riempirsi di sorelle e barellieri di tutte le sottosezioni del Piemonte e della Valle d’ Aosta e tra un saluto e l’ altro, è arrivata l’ ora di mettersi in ordine per la processione che si snoda fra le vie della città fino ad arrivare al Duomo per la Santa Messa presieduta dal Vescovo Monsignor Giacomo Lanzetti.

Al termine è giunta l’ora del pranzo e ci avviciniamo al  tavolo che ci è stato assegnato, dal nome “ la via crucis”; qui ci viene servito un semplice ma squisito  pasto, che viene interrotto per un breve tempo da una forte pioggia battente, che non toglie però il sorriso e soprattutto la voglia di continuare a mangiare. Durante il pomeriggio, un po’ di intrattenimento con gli sbandieratori di Alba e due simpatici pagliacci.

La giornata si è conclusa con gli ultimi saluti, dandoci l’appuntamento per il prossimo anno, con la speranza di rivedersi presto.

Un grosso grazie va a chi ha organizzato questa splendida giornata, ma soprattutto a tutti i presenti perché è ognuno di noi che rende speciale questi momenti di festa insieme. 

Roberta Ferrua

 

LA PIOGGIA NON HA FERMATO GLI UNITALSIANI AD ALBA

Il prossimo anno i soci piemontesi si sono dati appuntamento a Pinerolo

Una giornata di fede, amicizia e allegria che neanche un temporale impietoso ha saputo rovinare. Il secondo incontro annuale delle sottosezioni Piemontesi non ha tradito le aspettative e come la scorsa edizione la giornata è stata un successo. Quest’anno si sono radunati ad Alba più di quattrocento Unitalsiani, provenienti da tutte le sezioni del Piemonte, anche l’Unitalsi di Cuneo non ha voluto mancare all’appuntamento e con un buon numero di soci ha partecipato attivamente all’incontro organizzato dalla sottosezione di Alba. La giornata è iniziata di buon mattino, già dalle sette gli unitalsiani cuneesi si sono ritrovati dalla piazza antistante il Cottolengo in attesa dell’arrivo del pullman con destinazione Alba. Il tragitto fino alla meta, tra gli sbadigli di alcuni soci ancora assonati, il desiderio di caffè di altri, il chiacchierio di altri ancora è volato in un lampo e in men che non si dica il pullman è arrivato a destinazione. Nell’attesa degli ultimi ritardatari, i presenti hanno potuto consumare una frugale colazione accompagnata dai saluti e abbracci con gli altri amici incontrati nel corso degli anni nei tanti pellegrinaggi. All’arrivo delle ultime sottosezioni, la giornata unitalsiana è ufficialmente iniziata, con la processione che ha portato la folla dalla piazza del mercato coperto sino alla cattedrale. Lungo il percorso tanti sono stati i passanti, turisti, albesi che, alla vista di una folla così imponente si sono fermati ad osservare come un gran numero di persone, dalla sorella e il barelliere con le tipiche divise, all’ socio infermo, dal giovanissimo volontario fino al gruppo degli assistenti  marciavano con ordine e in direzione della Cattedrale di San Lorenzo Martire. Alla funzione, presieduta da Monsignor. Giacomo Lanzetti, hanno partecipato tutte le sottosezioni, chi con i canti, chi con le letture chi con la processione offertoriale. Dopo questo intenso momento di fede e la foto di rito, i soci sono ritornati dalla piazza del mercato coperto, luogo scelto come base per il pranzo comunitario. In pochissimo tempo tutti i partecipanti hanno preso posto ai tavoli e in un battibaleno i giovani volontari dell’Unitalsi di Alba hanno potuto iniziare il servizio ai tavoli. Le ottime portate , preparate con cura da un catering della zona, hanno allietato gli unitalsiani per quasi tutto il pranzo, a fermarli ci ha pensato un violento temporale che, complice la rottura di un tombino, ha allegato temporaneamente il fondo del mercato coperto. La pioggia non ha però rovinato né il pasto né la giornata associativa, alcuni soci si sono immediatamente dati da fare e il danno, anche grazie alla comparsa di un pallido sole estivo è stato presto riparato. Ad accompagnare a fine incontro gli Unitalsiani ci hanno poi pensato gli sbandieratori della città di Alba che non si sono fatti spaventare dalle forti precipitazioni, mettendo in mostra uno spettacolo degno di applausi. La giornata si è cosi chiusa con il sorriso, dopo la bella(e prima) esperienza di Saluzzo nel 2013, l’incontro odierno ha confermato ancora una volta come una giornata tra tutte le sezioni unitalsiane piemontesi possa essere la migliore occasione per un confronto in amicizia, oltre che occasione per rivedere vecchi amici.

Marco Bruno

 DSCN0559  DSCN0555 DSCN0562 DSCN0568

DSCN0590 DSCN0591  DSCN0594  DSCN0593

DSCN0599 DSCN0619 DSCN0623DSCN0625

DSCN0638 DSCN0645

 

Questa voce è stata pubblicata in cuneo. Contrassegna il permalink.

3 risposte a 29 GIUGNO: INCONTRO DELLA SEZIONE PIEMONTESE AD ALBA

  1. Pingback: nanotechnology

  2. Pingback: สินเชื่อ บุคคล อนุมัติ ง่าย

  3. Pingback: w88club